mercoledì 25 agosto 2010

a-ha: NRK chiede a Magne Furuholmen e Morten Harket della situazione concerti in Italia

Ieri alle 18.00 Morten Harket e Magne Furuholmen sono stati ospiti del programma della TV di stato norvegese NRK1 Førkveld.
Già dal giorno prima la redazione di Førkveld aveva chiesto di inviare domande da porre ai ragazzi sulla loro pagina Facebook.
I fan italiani hanno partecipato all'iniziativa e, fra le varie domande, ne è stata inviata una riguardante la situazione relativa ai mancati concerti in Italia.
NRK vedendo diverse domande da parte di Italiani ha deciso di porre la domanda. Molto gentilmente un fan norvegese, il proprietario del sito a-ha live ci ha aiutati pubblicando immediatamente una traduzione sia sul suo sito che sul forum internazionale West Of The Moon.
Di seguito quanto è stato detto.
E' possibile vedere il programma sul sito di NRK1 cliccando QUI.

NRK: Abbiamo chiesto ai nostri telespettatori di inviarci domande attraverso la pagina di Facebook e la maggior parte, o almeno il 50% è dall'estero. Molte da italiani per la verità...
Magne: Sono incavolati con noi perché non siamo riusciti ad includere l'Italia nel nostro tour di addio. E noi siamo dispiaciutissimi per questo.
NRK: Serena Renzi scrive che i fan italiani sono molto tristi che non siate andati a dire addio nel suo paese. Chiede se avete qualcosa contro gli italiano o l'Italia.
Morten: A parte Berlusconi? No.
Magne: Assolutamente no, da parte mia è uno dei paesi più divertenti dove andare in tour. In aggiunta all'entusiasmo di suonarci per i concerti è un viaggio culinario. Sono incredibilmente affascinato dall'Italia sotto ogni aspetto. Dunque.. le cose sono due: il fatto che non abbiamo avuto sufficiente successo in Italia negli ultimi anni e gli agenti che vogliono darci il supporto di cui abbiamo bisogno. Al momento la produzione è tarata in grande per stadi/arene. Costa molti soldi e qualcuno deve rischiare. Noi siamo disposti a fare la nostra parte ma... Voglio dire, abbiamo molti fan in Italia ma non credo che gli agenti siano fiduciosi abbastanza in merito. L'altra cosa è che abbiamo avuto così tante offerte da altri posti che alla fine abbiamo deciso di andare in tour dove sappiamo di essere voluti.

Tutto ciò fa immenso piacere ai fan italiani.
Le parole di Magne non hanno bisogno di commenti aggiuntivi.

Possiamo solo dire che gli a-ha registrano il tutto esaurito ovunque e che anche i fan stranieri hanno numerose volte dimostrato interesse per almeno una data italiana.
A malincuore temiamo sia una grossa occasione persa per chi non ha voluto rischiare.
Crediamo che il rischio maggiore sia stato quello di non portarli in Italia.
Confidiamo nel fatto che i media italiani diano ora il giusto lustro ad una band che ha fatto la storia del pop.

Tusen takk a-ha vi eslker dere!

Per questa news un grosso grazie a JS di a-ha live ed al forum internazionale West Of The Moon.
E grazie a tutti coloro che hanno dato supporto ed incoraggiamento ai fan italiani.
Foto della news: pagina Facebook di Førkveld

Nessun commento:

Posta un commento